Consulenti tecnici >> Forum

http://www.consulenti-tecnici.it

Non hai eseguito l'accesso.

#1 2010-04-29 13:15:39

mzzgrg
Member
Registrato: 2009-04-12
Messaggi: 420
Sito web

Chiarimenti alla CTU

Una domanda ai colleghi:
quando a seguito di una CTU e su richiesta di una delle parti si viene chiamati a chiarimenti, insieme alla risposta scritta, piuttosta impegnativa, alle note critiche, presentate anche una ulteriore nota spese? Come Vi regolate?
Grazie

Non in linea

 

#2 2010-04-29 18:58:43

giorgiofloris
Member
da: Sardegna
Registrato: 2009-04-24
Messaggi: 2148

Re: Chiarimenti alla CTU

Se sono chiarimenti normali, tipo mezza giornata di lavoro, non chiedo nente, e non è dovuto niente.
Se sono chiarimenti complessi provo a depositare parcella, anche se non sempre la liquidano.
Se ci sono quesiti ulteriori la parcella integrativa viene sempre liquidata.

Non in linea

 

#3 2010-04-30 07:57:08

mzzgrg
Member
Registrato: 2009-04-12
Messaggi: 420
Sito web

Re: Chiarimenti alla CTU

Grazie per la risposta sollecita

Non in linea

 

#4 2010-05-12 18:54:11

the_paul
Member
Registrato: 2009-12-18
Messaggi: 585

Re: Chiarimenti alla CTU

Nella liquidazione dell'onorario è inclusa tutta l'attività che svolgi, a partire dal conferimento dell'incarico fino al deposito della perizia, nonché a tutti gli atti successivi RELATIVI alla perizia (tipo udienze, camera di consiglio etc. etc.).
Normalmente se i chiarimenti richiesti sono inerenti alla perizia già depositata, non ti liquideranno alcun compenso aggiuntivo.
Se invece il giudice ti assegna ulteriorio quesiti, allora puoi chiedere un'integrazione dell'onorario.

Non in linea

 

#5 2010-05-14 09:38:01

mzzgrg
Member
Registrato: 2009-04-12
Messaggi: 420
Sito web

Re: Chiarimenti alla CTU

Nel mio caso vengo chiamato a chiarimenti , il giudice mi informa che il CTP ha depositato note critiche alla mia CTU, mi autorizza a ritirare le dette note e mi concede 30 giorni per le risposta. La mia domanda era relativa ad un caso simile, come Vi comportate?
Grazie

Non in linea

 

#6 2010-05-14 18:03:23

giorgiofloris
Member
da: Sardegna
Registrato: 2009-04-24
Messaggi: 2148

Re: Chiarimenti alla CTU

Considerato che ti devi scomodare ad andare in Tribunale 2 volte, lo inquadrerei nella seconda che ho detto.

Non in linea

 

#7 2010-05-15 16:50:31

pietro.ct
New member
Registrato: 2007-04-12
Messaggi: 3

Re: Chiarimenti alla CTU

ciao a tutti, in un actu dove ero costituito come ctp, il CTU ha chiuso le operazioni peritali senza comunicarlo alle parti costituite, ma lo poteva fare? se si mi dite in quale art. è scritto? e se è no mi dite coem mi devo comportare, è la prima volte che mi capita????????????
grazie

Non in linea

 

#8 2010-05-15 21:19:42

GianlucaVal
Member
Registrato: 2008-11-17
Messaggi: 67

Re: Chiarimenti alla CTU

Se il CTU aveva sospeso le operazioni peritali rinviandole ad altra data era tenuto a riconvocarvi tutti.
Se ha chiuso il verbale di IOP senza particolari notazioni si può anche ritenere che le operazioni si siano chiuse al primo accesso...mi pare un pò difficile però...il contraddittorio si è svolto?
Non mi pare che ci sia un articolo di legge nel quale si specifica di indicare la chiusura delle OP...io all'ultimo incontro, o sopralluogo, lo faccio sempre, scrivo "il CTU comunica che con il presente incontro si ritengono concluse le operazioni peritali..." , non so se però tutti i colleghi lo facciano.

Non in linea

 

#9 2010-05-16 19:19:56

pietro.ct
New member
Registrato: 2007-04-12
Messaggi: 3

Re: Chiarimenti alla CTU

grazie per la risposta, comunque questo CTU alla chiusura del primo accesso ha stabilito la data del secondo, e che solo pochi giorni prima mi avvisava TELEFONICAMENTE(?) di non essere stato in grado di acquisire quanto verbalizzato nel primo accesso e che mi avrebbe comunicato la data del prossimo.
Sono venuto poi a sapere, in quanto mi inviava a mezzo FAX la fattura degli oneri come disposta dal giudice, di aver depositato la relazione in cancelleria.
Nel chiedere chiarimenti mi riferiva che non era tenuto a comunicare alle parti costituite la chiusura delle operazioni.
Vista la tua disponibilità cosa pensi che io debba fare?
nel rigraziarti per la tua disponibilità attendo tue.
grazie
P.A. Pietro Sorrentino

Non in linea

 

#10 2010-05-17 20:21:15

marchetto
New member
Registrato: 2009-10-06
Messaggi: 7

Re: Chiarimenti alla CTU

..scusate, ma col nuovo rito (post riforma del 2009) la chiamata del c.t.u. a chiarimenti ancora esiste?? Nell'a.t.p. (696 cpc)o nella consulenza tecnica ordinaria,  il giudice, dopo il deposito finale (3o termine ai sensi dell' art. 195 III comma, cpc) della perizia dà ancora termine alle parti per chiedere chiarimenti o consulenza tecnica suppletiva o integrativa ?? Mi trovo (come ctp di parte e con me l'avvocato) in una situazione difficile in cui il ctu ha concluso le operazioni peritali dopo una semplice passeggiata sui luoghi per cui è causa  e senza fare alcuna verifica tecnica (es. quale l'origine dell'infiltrazione d'acqua, se l'acqua entra o no dal terrazzo e se la guaina impermeabile c'è o no sotto le mattonelle): come fare per chiedere un rinnovo o integrazione della consulenza tecnica ?? quando chiederla e in quale fase processuale, se la chiamata a chierimenti non c'è piu' dopo la riforma del 2009 ?? grazie

Non in linea

 

#11 2010-05-19 14:32:41

antony
Member
Registrato: 2008-11-19
Messaggi: 465

Re: Chiarimenti alla CTU

mzzgrg ha scritto:

Una domanda ai colleghi:
quando a seguito di una CTU e su richiesta di una delle parti si viene chiamati a chiarimenti, insieme alla risposta scritta, piuttosta impegnativa, alle note critiche, presentate anche una ulteriore nota spese? Come Vi regolate?
Grazie

Io lo faccio sempre. Se tiene tiene.
Ovviamente deve essere una cosa seria e che richieda un minimo di impegno.

Non in linea

 

#12 2010-05-19 14:35:20

antony
Member
Registrato: 2008-11-19
Messaggi: 465

Re: Chiarimenti alla CTU

marchetto ha scritto:

..scusate, ma col nuovo rito (post riforma del 2009) la chiamata del c.t.u. a chiarimenti ancora esiste?? Nell'a.t.p. (696 cpc)o nella consulenza tecnica ordinaria,  il giudice, dopo il deposito finale (3o termine ai sensi dell' art. 195 III comma, cpc) della perizia dà ancora termine alle parti per chiedere chiarimenti o consulenza tecnica suppletiva o integrativa ?? Mi trovo (come ctp di parte e con me l'avvocato) in una situazione difficile in cui il ctu ha concluso le operazioni peritali dopo una semplice passeggiata sui luoghi per cui è causa  e senza fare alcuna verifica tecnica (es. quale l'origine dell'infiltrazione d'acqua, se l'acqua entra o no dal terrazzo e se la guaina impermeabile c'è o no sotto le mattonelle): come fare per chiedere un rinnovo o integrazione della consulenza tecnica ?? quando chiederla e in quale fase processuale, se la chiamata a chierimenti non c'è piu' dopo la riforma del 2009 ?? grazie

Intanto, il nuovo rito vale per i processi instaurati Dopo la sua entrata in vigore (a meno che non sia stato specificato diversamente dal Giudice al conferimento dell' incarico); ma in ogni caso, se le parti ritengono insufficienti le risposte alle loro osservazioni preliminari, possono chiedere chiarimenti, ed il Giudice puo' disporre che il CTU li renda.

Non in linea

 

#13 2010-05-31 08:50:15

marchetto
New member
Registrato: 2009-10-06
Messaggi: 7

Re: Chiarimenti alla CTU

antony ha scritto:

marchetto ha scritto:

..scusate, ma col nuovo rito (post riforma del 2009) la chiamata del c.t.u. a chiarimenti ancora esiste?? Nell'a.t.p. (696 cpc)o nella consulenza tecnica ordinaria,  il giudice, dopo il deposito finale (3o termine ai sensi dell' art. 195 III comma, cpc) della perizia dà ancora termine alle parti per chiedere chiarimenti o consulenza tecnica suppletiva o integrativa ?? Mi trovo (come ctp di parte e con me l'avvocato) in una situazione difficile in cui il ctu ha concluso le operazioni peritali dopo una semplice passeggiata sui luoghi per cui è causa  e senza fare alcuna verifica tecnica (es. quale l'origine dell'infiltrazione d'acqua, se l'acqua entra o no dal terrazzo e se la guaina impermeabile c'è o no sotto le mattonelle): come fare per chiedere un rinnovo o integrazione della consulenza tecnica ?? quando chiederla e in quale fase processuale, se la chiamata a chierimenti non c'è piu' dopo la riforma del 2009 ?? grazie

Intanto, il nuovo rito vale per i processi instaurati Dopo la sua entrata in vigore (a meno che non sia stato specificato diversamente dal Giudice al conferimento dell' incarico); ma in ogni caso, se le parti ritengono insufficienti le risposte alle loro osservazioni preliminari, possono chiedere chiarimenti, ed il Giudice puo' disporre che il CTU li renda.

ma la richiesta di chiarimenti la si fa al Giudice istruttore in udienza a verbale da parte dell'avvocato (cioè alla prima udienza utile dopo lo spirare dei tre termini e dopo che il ctu ha depositato la perizia in cancelleria ) o la fa il Ctp nel concludere le proprie Osservazioni all'interno del 2o termine ex art. 195 cpc ?? grazie

Ultima modifica di marchetto (2010-05-31 08:51:44)

Non in linea

 

Footer forum

Powered by PunBB
© Copyright 2002–2005 Rickard Andersson

[ Generated in 0.040 seconds, 6 queries executed ]