Consulenti tecnici >> Forum

http://www.consulenti-tecnici.it

Non hai eseguito l'accesso.

#1 2010-01-19 11:47:29

jms77
New member
Registrato: 2009-10-21
Messaggi: 8

Info nuova regolamentazione CTU

Salve a tutti,
sono nuovo del forum e volevo chiedere se è vero la voce che mi è arrivata circa nuove procedure e regolamentazione per l'espletamento dell'incarico di CTU nel civile.
Mi diceva un collega, infatti, circa la necessità di inviare una copia della consulenza tecnica d'ufficio alle eventuali parti prima del deposito della stessa, così da poter tener conto delle eventuali osservazioni degli eventuali tecnici parte!
Io personalmente ho dato sempre termine per note ed osservazioni prima del deposito...ma non ho MAI (ovviamente) proferito in merito a nulla della consulenza d'ufficio prima del deposito!
A me sembra una novità del tutto falsa, ho cercato in giro e di fatto nulla ho trovato in merito, qualcuno ha qualche informazione più precisa?
Ringrazio in anticipo,
Saluti

Non in linea

 

#2 2010-01-19 13:52:21

GianlucaVal
Member
Registrato: 2008-11-17
Messaggi: 67

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Hai sempre fatto bene...o almeno io ho sempre fatto come te

Non in linea

 

#3 2010-01-19 17:00:00

alfio.fiorito
Member
da: catania
Registrato: 2008-03-03
Messaggi: 347
Sito web

Re: Info nuova regolamentazione CTU

jms77 ha scritto:

A me sembra una novità del tutto falsa, ho cercato in giro e di fatto nulla ho trovato in merito, qualcuno ha qualche informazione più precisa?
Ringrazio in anticipo,
Saluti

fALSA NON è.
Io ho gia redato una perizia con la nuova procedura.
Non cambia niente. Il giudice nella nomina scrive: si concede gg 100 per il dep. della relazione. contestualmente onera il ctu ad inviare entro 60 gg copia della CTu alle parti, e concede alle parti gg 20 per effettuare note sulla ctu.
Se nella nomina non ce scritto tutto questo, fai come al solito e basta.

Non in linea

 

#4 2010-02-05 13:14:10

the_paul
Member
Registrato: 2009-12-18
Messaggi: 586

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Salve, in merito a questo thread avrei un chiarimento da chiedere.
Il giudice mi ha affidato una CTU, "che giurerà al momento del deposito", concedendomi 60 gg dal ricevimento della comunicazione. Ormai ho praticamente concluso.
Avrei una domanda: chiudendo le operazioni peritali, ho concesso alle parti un termine per note, come mia abitudine. Ricevute queste note, depositerò la CTU, ma nell'ordinanza di nomina non si parla termini per il deposito della CTU per poi concedere ulteriore termine per le note alla CTU. Come mi regolo? Ho fatto bene a procedere come sempre?
E poi, è la prima volta che devo giurare al momento del deposito. Sapete che significa? Ci sono adempimenti particolari?

Non in linea

 

#5 2010-02-05 14:04:18

antony
Member
Registrato: 2008-11-19
Messaggi: 466

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Allora, andando con ordine .....
Le modifiche alla procedura civile intervenute a Luglio 2009 (mi pare) prevedono che per i processi iniziati DOPO l' entrata in vigore si procede come descritto da alfio fiorito.
Per le cause instaurate PRIMA, si continua ad usare la vecchia procedura, secondo la quale il CTU deposita e le parti, DOPO aver ritirato la loro copia, propongono le loro osservazioni in base alle quali il Giudice chiamera' a chiarimenti il CTU. Pertanto, secondo la vecchia procedura, il CTU non deve (e non potrebbe, direi io) "concedere termine per note", che e' un'attribuzione riservata esclusivamente al Giudice.
Se c' e' una buona collaborazione con i CTP, si puo', anche se non e' strettamente corretto, anticipare le conclusioni della CTU e commentarle insieme cercando di smussare eventuali angoli; il tutto in via informale ed ORALMENTE.

Per quanto riguarda il "giuramento al deposito", non e' molto usuale (a me e' capitato una sola volta su circa 150 perizie) ma so che a volte capita, in alcune sezioni di alcuni Tribunali; a rigore dovrebbe essere contrario alla legge (il c.p.c. prevede tutt'altro ) ma tant' e'.......

Ultima modifica di antony (2010-02-05 14:04:42)

Non in linea

 

#6 2010-02-05 14:13:27

antony
Member
Registrato: 2008-11-19
Messaggi: 466

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Oh, una curiosita' !
Nell' unico caso di cui ho parlato nel post precedente, ho giurato davanti al Cancelliere; il Giudice non l' ho mai visto, non so neanche che faccia abbia.

A voi e' mai capitato ?????

Non in linea

 

#7 2010-02-06 20:12:38

diegoli
Member
Registrato: 2010-02-05
Messaggi: 67

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Scusate, se non erro la legge n. 69/2009 ha modificato l'art. 195 prescrivendo che: "La relazione deve essere trasmessa dal consulente alle parti costituite nel termine stabilito dal giudice con ordinanza resa all’udienza di cui all’articolo 193. Con la medesima ordinanza il giudice fissa il termine entro il quale le parti devono trasmettere al consulente le proprie osservazioni sulla relazione e il termine, anteriore alla successiva udienza, entro il quale il consulente deve depositare in cancelleria la relazione, le osservazioni delle parti e una sintetica valutazione sulle stesse."

C'è da capire semmai, come in un caso mio, cosa si debba fare quando il Giudice non scrive nulla a riguardo...

Non in linea

 

#8 2010-02-07 10:38:39

mzzgrg
Member
Registrato: 2009-04-12
Messaggi: 423
Sito web

Re: Info nuova regolamentazione CTU

<<C'è da capire semmai, come in un caso mio, cosa si debba fare quando il Giudice non scrive nulla a riguardo...>>
......vale la vecchia procedura.

Non in linea

 

#9 2010-02-08 17:28:14

roberto69
Member
Registrato: 2009-06-16
Messaggi: 10

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Confermo ciò che scrive diegoli.
Nell'ultima CTU, anche se la causa è cominciata nel 2007, il Giudice mi ha dato un data di presentazione dell'elaborato (prime conclusioni) alle parti; agli eventuali ctp ha dato 15 giorni di tempo per farmi avere le loro osservazioni e poi a me altri 15 giorni per consegnare l'elaborato in Cancelleria.
Il Giudice, alla mia osservazione che difatto il periodo concessomi in questa maniera veniva accorciato, mi ha fatto capire, tra le righe, che l'elaborato presentato alle parti non ha molta importanza, se la CTU è condotta bene. Riflettendoci ha ragione perchè se, come previsto, il CTU applica il principio del contraddittorio, le eventuali osservazioni escono fuori subito, ed il CTU, se le ritiene rilevanti e inerenti, le deve smontare o dargli una risposta.
Questa è però un'arma in più per quei CTP poco professionali che magari non ti fanno mai un'osservazione e poi quando stai per consegnare l'elaborato ti smontano le teorie con voli più o meno pindarici. Succedeva prima e succederà anche adesso, solo che ora hanno solo 15 giorni per farlo, meglio no?

Non in linea

 

#10 2010-02-08 18:27:18

mzzgrg
Member
Registrato: 2009-04-12
Messaggi: 423
Sito web

Re: Info nuova regolamentazione CTU

dunque ricapitolando, con la nuova procedura il cui scopo dovrebbe essere  quello di accorciare i tempi, evitando le controdeduzioni successive al deposito della relazione del CTU, le cose vanno in questo modo:
1) il CTU invia ai CTP l'elaborato
2) i CTP inviano al CTU le loro osservazioni
Potrebbe quindi verificarsi che la relazione finale, se il CTU recepisce le osservazioni dei CTP, potrebbe essere sostanzialmente diversa dal primo elaborato inviato ai CTP, che quindi non potranno più fare le loro controdeduzioni.
E' cosi o mi sbaglio?
saluti

Non in linea

 

#11 2010-02-09 10:30:59

mas
Member
Registrato: 2009-12-02
Messaggi: 32

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Chiaro il meccanismo. Ciò che non mi è chiaro è il discorso dei termini. Nel mio caso ho chiesto 120 gg per il deposito della relazione. Il giudice ha disposto che il CTU, nel termine assegnato, trasmette la relazione ai CTP che hanno 30gg per le loro osservazioni, ed altri 30gg al CTU per il deposito in cancelleria della relazione, osservazione dei CTP e controdeduzioni del CTU. Il mio dubbio è questo: i 30gg assegnati ai CTP ed i successivi 30gg al CTU devono stare dentro i 120gg? Oppure il CTU nel termine dei 120gg deve trasmettere la sua relazione ai CTP? Io credo di aver capito la seconda soluzione altrimenti i nostri 120 gg si traducono in realtà in 60gg....

Non in linea

 

#12 2010-02-10 10:10:28

mas
Member
Registrato: 2009-12-02
Messaggi: 32

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Vi siete arenati sul decorso dei termini? In fondo credo che sia il dubbio maggiore della nuova procedura...

Non in linea

 

#13 2010-02-10 22:54:48

danieleorbisaglia
Member
Registrato: 2007-11-14
Messaggi: 23

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Vedemecum per il C.T.U.

1) Ricevuta la comunicazione dell’ordinanza di nomina, il C.T.U., almeno cinque giorni prima dell’udienza fissata per il conferimento dell’incarico, dovrà avvertire la Cancelleria del Giudice di eventuali impedimenti a comparire e/o ad accettare l’incarico, così come di eventuali situazioni di incompatibilità.
2) All’udienza fissata per il conferimento dell’incarico il C.T.U. dovrà:
- indicare il giorno,l’ora ed il luogo dell’inizio delle operazioni peritali;
- indicare l’entità dell’acconto da chiedere al Giudice (il mancato versamento dell’acconto liquidato dal Giudice non esime il C.T.U. dall’espletamento dell’incarico);
- chiedere l’autorizzazione all’uso del mezzo proprio( in mancanza di autorizzazione non potranno essere liquidate le relative spese);
- chiedere l’autorizzazione ad avvalersi della collaborazione di un ausiliario per lo svolgimento delle attività meramente materiali e strumentali per l’espletamento dell’incarico( in mancanza dell’autorizzazione non potranno essere liquidate le spese concernenti l’ausiliario);
- rappresentare al Giudice, nell’ipotesi in cui l’incarico implichi la soluzione di questioni tecniche che esulano dalla sua specializzazione, la necessità della nomina di un altro consulente che lo affianchi nello svolgimento dell’incarico medesimo (ciò direttamente in udienza ovvero, nel caso in cui la necessità sorga durante lo svolgimento delle operazioni peritali, mediante deposito di apposita istanza in Cancelleria).
3) Nell’espletamento dell’incarico, il C.T.U. dovrà:
- procedere allo studio analitico degli atti e documenti presenti nei fascicoli di parte;
- verificare, all’inizio delle operazioni peritali, che siano presenti i C.T.P. nominati in udienza o con altro depositato in cancelleria o con dichiarazione scritta o orale resa a lui stesso e menzionata a verbale;
- consentire che alle operazioni peritali possano assistere solamente le parti personalmente e/o i loro difensori, e non già soggetti estranei;
- dare lettura del quesito del Giudice ai presenti e sollecitare i C.T.P. a sollevare eventuali problemi di interpretazione del quesito, di limiti dell’incarico, ecc.; nel caso sorgano tali questioni, egli, prima di procedere allo svolgimento dell’incarico, dovrà investire delle stesse il Giudice ai sensi dell’art. 92 disp.att. c.p.c.;
- esaminare solo ed esclusivamente i documenti già prodotti in causa dalle parti ovvero comunque già acquisiti agli atti del procedimento; egli non dovrà pertanto accettare il deposito di ulteriore documentazione nel corso delle operazioni peritali;
- eseguire il sopralluogo, le ispezioni o le visite alla presenza dei C.T.P.;
- assegnare ai C.T.P. un termine non inferiore a 15 giorni per il deposito di osservazioni scritte contenenti le loro valutazioni e le loro risposte ai quesiti del Giudice;
- redige apposito verbale, da allegare all’elaborato peritale con l’indicazione nominativa di tutti i presenti (parti, difensori e C.T.P. ritualmente nominati), contenente la descrizione di tutte le attività svolte, delle osservazioni o istanze scritte e/o orali delle parti e/o dei loro C.T.P. e del termine assegnato per il deposito delle osservazioni scritte;
- provvedere, una volta acquisite le osservazioni dei C.T.P., alla redazione di una bozza di relazione contenente il proprio parere e le specifiche motivazioni tecniche dell’eventuale dissenso o assenso alle posizioni assunte dai C.T.P.;
- consegnare copia scritta della suddetta bozza di relazione alle parti e ai loro C.T.P., con invito ad esprimere le loro rispettive valutazioni in un termine non inferiore a 15 giorni;
- stendere, una volta acquisite le osservazioni scritte dei C.T.P., la relazione definitiva, prendendo motivata posizione sulle critiche dei C.T.P. e rassegnando le proprie e definitive conclusioni;
- depositare in Cancelleria la relazione peritale definitiva, anche su supporto informatico, con allegazione dei verbali delle riunioni, delle osservazioni e note critiche dei C.T.P., ecc.; contestualmente egli dovrà essere depositare la nota delle spese e competenze, con la documentazione comprovante le spese sostenute;
4) Il C.T.U. potrà esperire in ogni momento il tentativo di conciliazione e, in caso di esito positivo, deve redigere il verbale di conciliazione con il contenuto dell’accordo raggiunto; il verbale dovrà essere sottoscritto dalle parti personalmente ai sensi dell’art. 199 c.p.c.
5) Il C.T.U., prima della scadenza del termine assegnatogli per il deposito della relazione, potrà chiedere al Giudice una proroga di detto termine, ma solo in casi particolari e dettagliatamente motivati.

Il tutto mi è stato consegnato da un Giudice un paio d'anni fà,
Distinti Saluti

Non in linea

 

#14 2010-03-11 00:00:25

MADrigal
Member
Registrato: 2010-02-19
Messaggi: 539

Re: Info nuova regolamentazione CTU

Io ho avuto una perizia da fare ex art. 700 cpc (decreto d'urgenza) ed il giudice mi ha praticamente costretto ad accettare il termine di 30 giorni.

Ora io ovviamente nei 30 giorni riesco A MALAPENA a finire la perizia (basti pensare che per fare degli assaggi stradali abbiamo perso quasi 10 giorni aspettando una bella giornata di sole!) ed inoltre devo pure dare 15 giorni ai CTP per le osservazioni?

Gia' con la consegna ci sto stretto (fra 6 giorni) ed inoltre l'udienza per esaminare la CTU e' fra 13 giorni, figurarsi se riusciamo a restare nei termini e pure dare questi 15 giorni ai CTP.. :-/

Premetto che la causa e' di maggio 2009 (antecedente l'entrata in vigore del nuovo rito) e che comunque il giudice non mi ha chiesto di dare visione della perizia alla CTP.

Ultima modifica di MADrigal (2010-03-11 00:01:12)

Non in linea

 

Footer forum

Powered by PunBB
© Copyright 2002–2005 Rickard Andersson

[ Generated in 0.374 seconds, 6 queries executed ]