Sul mio sito ho pubblicato questa news: (http://spaziocartograficopugliese.it/news/36/Le-mappe-cartografiche-sono-stupefacenti)

A proposito di cartografia, vorrei segnalare questo breve ma obiettivo intervento di Paolo Attivissimo sul suo blog del 28 aprile 2017.
L’articolo espone in maniera chiara le motivazioni per cui sembra che le mappe cartografiche mentiscano (restituendo ad esempio strade inesistenti) quando, in realtà, non sono altro che un meccanismo di difesa del copyright dell’azienda produttrice della stessa cartografia.
La cartografia può mentire e lo fa in tanti altri modi (consigliabile è la lettura di Mark Mommonier – How to lie with maps – della University of Chicago Press).
Tanto eclatante quanto comune è ad esempio la rappresentazione conforme più diffusa al mondo (UTM – Universale Trasversa del Mercatore) dove si può dire, per brevità di esposizione, che le superfici territoriali appaiono sempre più estese man mano che si procede verso i poli. Basta aprire un qualsiasi planisfero e, osservando ad esempio l’Islanda, la percepiamo grande almeno quanto l’Italia. Invero la strada che percorre l’intero perimetro dell’isola, la Hringvegur, è lunga circa 1300 km mentre il solo sviluppo peninsulare della Puglia è di circa 800 km. Per rendersi conto di quanto la nostra percezione possa essere falsata, si provi un simpatico test sul sito THE TRUE SIZE OF dove ho predisposto per voi quanto appena descritto e che è illustrato nell’immagine tratta dallo stesso sito.

0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Siamo a tua disposizione per qualsiasi domanda inerente il sito. Scrivi qui la tua richiesta e ti risponderemo appena possibile. Lo Staff di Consulenti Tecnici.

Sending

©2015 Tutti i diritti riservati. Webdesign by Housegrafik

Log in with your credentials

or    

Forgot your details

Create Account