VERBALE DI AVVENUTA CONCILIAZIONE (art 11 D. Lgs 4

VERBALE DI AVVENUTA CONCILIAZIONE
(art 11 D. Lgs 4 marzo 2010, n.28 )

Verbale di mediazione n°_____del __________

In data __/__/_____ alle ore ___ :___, in _________________________________________________ , presso la sede accreditata “_________________________________________________________________” , sita in Via __________________________– CAP _______, _____________________________________( ) sono presenti per dirimere la controversia di ________________________________________________________________________________________:

Il mediatore designato da ________________________________ (Specificare l’ Organismo di Conciliazione): Nome e Cognome, accreditato per (Specificare nuovamente l’ Organismo di Conciliazione) dal Ministero della Giustizia.

Parte attivante:
– L’azienda ALFA con sede legale e operativa a _________________in Via __________– CAP ________ – Cod. Fisc. / P. IVA __________________ , rappresentata dal titolare / presidente Sig.___________________ identificato tramite Carta d’Identità n. __________rilasciata dal Comune di _________________ ( ___ )– Cod. Fisc. _________________.

– L’avv._____________________________, giusta delega fornita di tutti i poteri a transigere per l’ azienda ALFA depositata agli atti;

Parte accettante:

– L’azienda BETA con sede legale e operativa a _________________in Via __________– CAP ________ – Cod. Fisc. / P. IVA __________________ , rappresentata dal titolare / presidente Sig.___________________ identificato tramite Carta d’Identità n. __________rilasciata dal Comune di _________________ ( ___ )– Cod. Fisc. _________________.

– L’avv._____________________________, giusta delega fornita di tutti i poteri a transigere per l’ Azienda BETA, depositata agli atti;

ACCERTATA

l’identità delle parti e la sussistenza del necessario potere rappresentativo, così come la capacità ed il potere di ciascuna di esse di conciliare la controversia in esame, il mediatore ha preventivamente provveduto ad avvertire le parti stesse circa gli effetti propri della conciliazione;

PREMESSO

– Che tra le parti è insorta controversia avente ad oggetto: mancato pagamento delle fatture relative a
contratti di vendita di _______________________________________________________________
e mancata esecuzione obbligazioni contrattuali derivanti da contratto di _____________del________

CONSIDERATO

– Che la materia del contendere rientra nell’ ambito del tentativo obbligatorio di conciliazione ai sensi dell’art.5 D. Lgs. 28/2010
– Che é volontà delle parti tentare di dirimere la controversia in via mutua, pacifica e negoziata;
– Che le parti hanno preventivamente inserito nei loro contratti una clausola di ricorso al tentativo di mediazione presso un Organismo di Mediazione.

Tutto ciò premesso e considerato le parti

dopo varie sedute in sessione congiunte nelle quali hanno potuto esporre le loro pretese e controdeduzioni, hanno risolto la loro controversia mediante mutuo accordo con cui stabiliscono la seguente soluzione conciliativa:

L’ azienda BETA si impegna al pagamento a favore dell’ azienda ALFA della somma di € _______,00 ( in lettere/00 ), a saldo e stralcio delle fatture relative ai pregressi contratti di fornitura che ammontano complessivamente ad € _________,00 ( in lettere/00 )
E specificatamente delle fatture:

N° ______ del __________ di € _______,00;
N° ______ del __________ di € _______,00;
N° ______ del __________ di € _______,00;
N° ______ del __________ di € _______,00;
N° ______ del __________ di € _______,00;
N° ______ del __________ di € _______,00;

La suddetta somma di euro _______,00 ( in lettere/00 ) sarà pagata in favore dell’ azienda ALFA a mezzo bonifico bancario su conto corrente n. ___________, IBAN _______________________, entro e non oltre 10 giorni dalla data dell’ odierno accordo.

1. L’ azienda BETA si impegna all’ acquisto dei seguenti materiali dall’ azienda ALFA, con ordine entro il ____________ e alle seguenti condizioni:
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

2. Con tutto quanto sopra le parti dichiarano, per la controversia di cui all’ oggetto del presente verbale di avvenuta conciliazione, di non aver più null’ altro a pretendere l’una dall’altra, ne ora né mai, in qualsiasi sede giudiziaria o stragiudiziale, in relazione alla materia del contendere e si obbligano alla reciproca massima riservatezza in ordine alla stessa.

3. Tutte le parti presenti si impegnano,altresì, alla massima e più completa riservatezza su tutte le dichiarazioni rese e le informazioni acquisite nel corso dell’ intero procedimento di mediazione.

4. Inoltre, le parti, rese edotte del contenuto degli art. 9, 10, e 12 del D. Lgs 28/2010 dichiarano di accordare a tutto quanto ivi indicato.

Il presente verbale, composto da n. 2 (due) pagine e da n. 4 (quattro) articoli, oltre che dalle parti, viene sottoscritto dal Conciliatore Sig. __________________________ che provvederà a depositarlo presso la Segreteria dell’ Organismo di Mediazione e a consegnarne copia debitamente sottoscritta alle stesse .

Letto, confermato e sottoscritto.

Per espressa approvazione delle clausole 1,2,3,4 del presente contratto.

Firma della parte che ha promosso la procedura
Per azienda ALFA

______________________ ____________________
( Avv. …………………….) ( Sig. ………………… )
Firma della parte nei cui confronti la procedura è stata promossa
Per azienda BETA

______________________ ____________________
( Avv.…………………….) ( Sig. ………………… )

Il mediatore certifica che le firme apposte in calce al processo verbale sono autografe.

Il mediatore

___________________________

Indietro | Indice

0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Se avete domande o dubbi, non esitate a contattarci. Lo Staff di Consulenti Tecnici vi risponderà prima possibile.

Sending

©2015 Consulenti Tecnici - C.F. BRBPTR80P18E463B - Design by Housegrafik

Log in with your credentials

or    

Forgot your details