A beneficio dell’attività investigativa in corso, segnalo la mappa geologica d’Italia pubblicata sul sito dell’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) in cui, a questo link, http://193.206.192.231/carta_geologica_italia/tavoletta.php?foglio=140 è possibile osservare il Foglio n.140 – Teramo in scala 1:100000 ed.1963 ed in particolare la zona (evidenziata in immagine) in cui in cui sono presenti dei coni di deiezione, in colore rosso, immediatamente a monte del Rifugio Tito Acerbo (1136m slm) , ora Hotel Rigopiano, che provengono dal canalone dominato dalla Grotta dei Briganti (1553m slm) e si dipartono in direzione del pianoro occupato dalla struttura edilizia.
Non è inutile ricordare in questo periodo convulso, che le indagini dovranno essere effettuate, per quanto riguarda l’aspetto cartografico, pena la nullità, direttamente sulle immagini aerofotogrammetriche.
In questo ci viene in soccorso il sito dell’IGM (Istituto Geografico Militare) che detiene i voli (http://www.igmi.org/) da cui è stata originata tale mappa. In particolare occorrerà selezionare modelli stereoscopici almeno dai voli di settembre 1945 e settembre 1954 (ma anche i successivi del 1984, 1987, 1991 etc. completerebbero le informazioni necessarie).

Per informazioni su questo e altri usi delle immagine aerofotogrammetriche è possibile partire da http://spaziocartograficopugliese.it/news/32/Orografia-e-aerofoto-storiche-il-caso-di-Rigopiano

0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Siamo a tua disposizione per qualsiasi domanda inerente il sito. Scrivi qui la tua richiesta e ti risponderemo appena possibile. Lo Staff di Consulenti Tecnici.

Sending

©2015 Tutti i diritti riservati. Webdesign by Housegrafik

Log in with your credentials

or    

Forgot your details

Create Account